A Scuola Di Emozioni - Hackathon edizione 1
Percorso Formativo (Polo STEAM - Bassano)

L'iscrizione ai percorsi formativi avviene esclusivamente nell'area riservata. Per ricercare con facilità un percorso formativo consigliamo di utilizzare l'ID percorso che si trova in questa scheda di dettaglio.
  • ID percorso

    104236

  • Titolo Percorso

    A Scuola Di Emozioni - Hackathon edizione 1

  • Tipologia

    In presenza

  • Data inizio

    23/03/2023

  • Data di conclusione

    25/03/2023

  • Durata (in ore)

    30

  • Numero posti

    20

  • Luogo di svolgimento

    ITET Einaudi Bassano del Grappa

  • Descrizione

    Corso in presenza con spese di soggiorno coperte dal polo formativo (non sono coperte le spese di viaggio).
    Premessa
    Indecisione, irrequietezza, scarsa concentrazione, ansia e molto altro, sono tipici sintomi di stress da lavoro che riguardano il sistema scolastico nel suo complesso.
    Imparare come gestire le emozioni a scuola è fondamentale e richiede una formazione specifica che sia in grado di lavorare sulle competenze non cognitive in ambito didattico.
    L'Hackathon avrà come finalità quella di stimolare i docenti verso la gestione dello stress degli studenti e dei docenti stessi, attraverso la valorizzazione dell’empatia, del pensiero critico e di quello creativo.
    Il progetto avrà una durata di 30 ore totali, di cui 20h in presenza, con un approccio digital free che andrà a promuovere diverse attività di escursione.
    Per accrescere l'esperienza formativa, sono previste 10h di formazione asincrona dove saranno condivisi con i docenti diversi materiali al fine di stimolare i temi sopraindicati.

    Obiettivi e finalità
    L'obiettivo del progetto è sensibilizzare i docenti verso metodologie didattiche innovative e coinvolgerli in attività di ricerca–azione, allo scopo di consolidare e rendere più efficace il processo di cambiamento della didattica nella scuola italiana, attraverso l'acquisizione di strumenti operativi atti ad agire sull'intelligenza emotiva.
    Il progetto si pone come fine quello di sviluppare, attraverso l'utilizzo di metodologie didattiche innovative, le seguenti soft skills:
    - pensiero critico e gestione dello stress;
    - empatia (immedesimazione e capacità di ascolto);
    - creatività.
    L'output finale si focalizza su un aspetto spesso sottovalutato nel processo educativo: la felicità.

    La sfida
    La scuola è un luogo di crescita e sviluppo, ma è soprattutto luogo di "vita".
    Le emozioni giocano un ruolo essenziale per potenziare e rendere più efficace la didattica.
    Studenti e insegnanti condividono insieme molto tempo, tempo caratterizzato da studio, fatica... ma anche felicità.
    La sfida di questo Hackathon si soffermerà proprio su quest'ultimo tema:
    "Il preside vi ha convocato per una sfida particolarmente importante: si è reso conto della necessità di dedicare del tempo alla felicità. Vi è quindi richiesto di progettare l'ora della felicità: sarà 1 ora alla settimana dedicata a "sviluppare" questo tema.
    Cosa farete in quell'ora? In quale luogo? Con quale modalità?"

    Fase asincrona
    In questa fase sarà reso disponibile sul digital campus di EIIS il materiale didattico che aiuterà i partecipanti ad acquisire in modo flessibile le competenze necessarie ad affrontare la sfida finale.
    I docenti avranno a disposizione la possibilità di interagire sulla piattaforma tramite post, forum, sondaggi, chat e altri strumenti utili alla condivisione dei materiali condivisi.
    I materiali avranno un valore formativo complessivo di 10h e saranno interamente disponibili sul digital campus messo a disposizione dei partecipanti.

    Le esercitazioni
    Il primo giorno di scuola
    Mimiamo le emozioni

    Durante le 3 giornate di formazione in presenza i partecipanti dovranno mettersi in gioco, singolarmente o in gruppo, affrontando esercitazioni finalizzate a creare gli strumenti per la soluzione della sfida.

    Le esercitazioni
    Le emozioni e il contesto
    Il viaggio dell'eroe

    Le esercitazioni
    Un nome, un'emozione
    Le emozioni degli oggetti

    Le metodologie
    Challenge Based Learning
    La formazione avverrà con la metodologia del challenge-based learning (CBL), grazie alla quale vengono sviluppate le capacità di team working, le capacità di pianificazione e di analisi. Il challenge-based learning è un approccio didattico che, partendo da un problema di vita reale, stimola la collaborazione dei partecipanti, i quali, divisi in team, affronteranno una sfida e proporranno ciascuno una soluzione al problema posto.
    Il CBL si fonda sul principio dello experiential learning, un processo di apprendimento basato sull’esperienza intesa come “fare qualcosa”.

    Lo Storytelling
    Lo Storytelling è uno strumento costituito da un insieme di caratteristiche che risultano utili e coinvolgenti per sviluppare le capacità tipiche della sfera emotiva. Pur essendo apparentemente semplice, tale metodologia permette di mantenere alta l'attenzione degli ascoltatori ed è in grado di generare un forte senso di empatia.
    Durante le esercitazioni, i partecipanti dovranno raccontare una storia: il viaggio che l'eroe affronta per raggiungere un risultato. Per definire questo viaggio si ricorre allo "Storytelling", ossia l'arte del narrare. Narrare una storia non è affatto semplice e diversi sono gli elementi che ci servono per poterlo fare correttamente.
    C'è un personaggio che compie delle azioni per raggiungere degli scopi. Per fare ciò, deve ricorrere all'utilizzo di diversi strumenti e di una data situazione (spazio-tempo). Lo Storytelling ci aiuta a tessere la trama del viaggio che il protagonista dovrà compiere.

  • Regioni destinatarie della formazione

    INTERO TERRITORIO NAZIONALE

  • Tipologia scuola

    Scuola primaria, Scuola secondaria I grado, Scuola secondaria II grado, CPIA (Centri provinciali per l'istruzione degli adulti)

  • Macro argomento

    Didattica digitale

  • Destinatari

    Docenti

  • Area DigCompEdu

    1. Coinvolgimento e valorizzazione professionale

    5. Valorizzazione delle potenzialita' degli studenti

  • Livello di ingresso

    A1. Novizio/Base/Conosce e utilizza in modo elementare

  • Programma

    Programma 30 ore di cui 20 sincrone in presenza e 10 in piattaforma

    Giorno 1 23/03/2023
    15.30 Arrivo e registrazione dei partecipanti
    16.30 Benvenuto e accoglienza da parte della Dirigente Scolastica
    16.45 Introduzione al luogo della formazione
    17.00 Lavoro di gruppo: il primo giorno di scuola
    17.15 Restituzione esercitazione: il primo giorno di scuola
    17.30 Creazione gruppi, introduzione e contestualizzazione del percorso
    17.40 Cosa sono le emozioni
    18.00 Esercitazione: mimiamo le emozioni
    18.45 Lavoro di gruppo: le emozioni e il contesto
    20.30 Cena

    Giorno 2 24/03/2023
    09.30 Restituzione esercitazione: le emozioni e il contesto
    10.00 Il viaggio dell'eroe
    10.30 Esercitazione: costruiamo il viaggio dell'eroe
    11.00 Coffee break
    11.15 Restituzione esercitazione: costruiamo il viaggio dell'eroe
    11.30 Esercitazione: un nome, un'emozione
    12.00 Restituzione esercitazione: un nome, un'emozione
    12.20 Lavoro di gruppo per la soluzione della sfida
    13.00 Pausa pranzo
    14.30 Formazione sul campo (escursione): le emozioni degli oggetti
    20.30 Cena

    Giorno 3 25/03/2023
    09.30 Lavoro di gruppo per la soluzione della sfida
    13.30 Pausa Pranzo
    14.30 Restituzioni e identificazione del gruppo vincitore
    16:00 Saluti

  • Relatori

    LUCA TIRABOSCHI, ALESSANDRO LUCENTE, EDOARDO LIZZA

  • Data inizio iscrizioni

    11/01/2023

  • Data fine iscrizioni

    17/03/2023

Per iscriversi ai percorsi formativi è necessario accedere all'area riservata.